Archive for giugno, 2012

Lorenzo all’assalto del Monte Bianco

By , 30 giugno, 2012, No Comment

L'incantevole scenario che ospita la Marathon du Mont Blanc

(30 giugno 2012) Dall’Etna al Monte Bianco. Due settimane dopo il trionfo nella gara che dal mare porta alle pendici del vulcano siciliano, Lorenzo Trincheri sarà domani, domenica 1 luglio, al via della 10^ Marathon du Mont Blanc (42 km, con un dislivello positivo di 2511 metri e negativo di 1.490 metri), una delle gare in salita più attese e famose d’Europa, in uno scenario che non ha eguali, tra Francia e Italia, intorno alla vetta più alta del Vecchio Continente. Non è infatti un caso che tra gli iscritti figurino i più forti trail runner in circolazione, compreso il fenomenale spagnolo Kilan Jornet, n° 1 al mondo nello skyrunning e nello sci alpinismo. L’organizzazione, per celebrare l’importante traguardo delle 10 edizioni, ha tra l’altro invitato tutti coloro che sono entrati nell’albo d’oro, a partire da Nicolas Pianet che nel 2011 ha concluso vittoriosamente in 3h56’42”.

Read More →

Trincheri show sull’Etna: in meno di 4 ore da zero a tremila. L’iridato Calcaterra ad oltre 8′

By , 17 giugno, 2012, No Comment

(17 giugno) Un’altra pagina da incorniciare per la carriera podistica Lorenzo Trincheri alla sesta edizione della “Supermaratona dell’Etna, da zero a tremila”, gara di 43.150 metri, disputata ieri (sabato 16 giugno) con partenza dalla spiaggia di Marina di Cottone e arrivo sulle pendici del vulcano siciliano, a 3.000 metri di altitudine. Una competizione affascinante, etichettata come l’unica gara al mondo in cui si vede sempre il traguardo e certamente una delle maratone con il maggior dislivello. Il fenomenale portacolori del Team Salomon Carnifast, 42enne, pettorale n° 2, già secondo in questa gara nel 2007 e nel 2008, ha chiuso in 3h 50’38”, lasciandosi a 8’39” Giorgio Calcaterra (Running Club Futura), al via con il numero 1, fresco di titolo mondiale della 100 km su strada a Seregno e primo alla 100km del Passatore, che lo aveva preceduto in entrambe le occasioni (negli ultimi tre anni la corsa non si è svolta). Trincheri e Calcaterra sono stati gli unici due a scendere sotto il limite della 4 ore. Al 3° posto Emanuele Zenucchi in 4h 22’50”. Più staccati altri grandi specialisti delle gare in salita come Ivan Cudin (Gm Udinesi), primo classificato allo Spartathlon 2011, Nicola Giovanelli (Us Primiero), Gaetano Caruso (Podistica Messina) e Matteo Charadia (Atletica Brugnera).

Read More →