Archive for Aprile, 2012

Lorenzo, 5° anche nella terza tappa, dà la scalata alla leadership europea

By , 10 Aprile, 2012, No Comment

I protagonisti della Marathon des Sables al via di una delle prime tappe

(10 aprile) Ancora una grande prestazione per Lorenzo Trincheri nella 27^ Marathon des Sables. L’ultramaratoneta di Dolcedo ha concluso la terza tappa, da Taourirt Mouchanne a El Maharch, al 5° posto, alle spalle del marocchino El Morabity, ancora una volta primo in solitario al traguardo, del giordano Al Aqra e degli altri due “padroni di casa” El Akad e Ahansal. Alle spalle del campione imperiese si sono piazzati il portoghese Gomes de Sa (a 18″), il suo compagno di squadra Salaris (a 55″) e lo sloveno Vencelj (a 1’50”).
Lorenzo ha completato i 35 km, di cui 5 molto duri tra le dune, in 2h49’45”, con 13’52” dal primo classificato. Il distacco accusato da El Akad, che lo seguiva in classifica, lo fa retrocede di una posizione nella generale, ma nello stesso tempo può essere felice per aver rosicchiato altri 18″ al portoghese (ora il divario è di soli 3’36”), cui contende anche la leadership europea. L’agente immobiliare della Val Prino, dopo le prime tre tappe e quasi 107 km percorsi, è dunque 6°, con 54’10” su El Morabity. Un risultato che ha dell’eclatante. Salaris resta 7° con circa 75′ di ritardo.

Read More →

Seconda tappa della Mds: Lorenzo è 5° e sale di un gradino nella generale

By , 9 Aprile, 2012, No Comment

Un impegnativo passaggio nel deserto del Sahara per i protagonisti della Marathon des Sables

(9 aprile) Straordinario Lorenzo. Nell’impegnativa seconda tappa della 27^ Marathon des Sables, da Oued El Aatchana a Taourirt Mouchanne, di 38.5 km, Trincheri si è piazzato al 5° posto, con una media di 12,35 km/h, ed è riuscito a scalare una posizione nella classifica generale (dalla 6^ alla 5^, con una media di 12,23 km/h), superando Mustapha Ait Amar (Marocco), decisamente in giornata negativa, ed ora insidia la quarta piazza del portoghese Carlos Alberto Gomes de Sa (il ritardo è inferiore ai 4′).
La prova odierna è stata vinta dal fenomenale 30enne marocchino Rachid El Morabity (pettorale n° 1, in virtù del trionfo del 2011), il quale nell’ultima parte del percorso ha scavalcato Salameh Al Aqra, 41enne giordano che era stato in testa dal primo controllo cronometrico. Terza e quarta posizione per gli altri marocchini Ahansal e El Akad, quest’ultimo solo 14° ieri.
Il superman di Dolcedo, che ha tagliato il traguardo insieme al compagno di squadra del Gs Scotta Roata Chiusani Antonio Filippo Solaris (che a sua volta ha effettuato un grande balzo avanti, dal 13° all’8° posto), ha accusato un ritardo di soli 19’03”, precedendo lo stesso Gomes De Sa e lo sloveno Vencelj, con i quali i due italiani si giocano in questo momento la leaderhip europea.

Read More →

Trincheri inizia bene la Mds: 6° posto nella prima tappa di 34 km

By , 8 Aprile, 2012, No Comment

La spettacolare partenza della Marathons des Sables 2012

(8 aprile) Ottimo avvio per Lorenzo Trincheri alla 27^ Sultan Marathon des Sables. L’ultramaratoneta di Dolcedo ha chiuso la prima tappa, dalla località di Ammouguer ad Oued El Aatchana, di 34 km, al 6° posto, in 2h48’35” (media 12,10 km/h), staccato di 21’15” dal fenomenale marocchino Rachid El Morabity, 30 anni, pettorale n° 1, trionfatore nel 2011 e grande favorito della vigilia. Alla piazza d’onore l’altro marocchino Mohamad Ahansal, con un ritardo di 6’37”, poi il giordano Salameh Al Aqra (9’53”), il portoghese Carlos Alberto Gomes De Sa (13’46”) ed il marocchino Mustapha Ait Amar (20’55”). L’agente immobiliare della Val Prino ha corso in crescendo, con un ritmo costante, dimostrando una buona condizione, recuperando nell’ultima parte del percorso diversi minuti su Ait Amar (4° assoluto nel 2011). Alle spalle di Trincheri, altri due europei: lo sloveno Vencelj, portacolori del Team Eurosport, ed il francese Pasquio (Legendre Bretagne 1), distanziati rispettivamente con circa 2 e 7 minuti.
La classifica provvisoria, almeno per quanto riguarda i primi tre posti, rispecchia la graduatoria finale dello scorso anno.

Read More →