Archive for aprile, 2010

Marathon des Sables, Lorenzo costretto al ritiro

By , 7 aprile, 2010, No Comment
Lorenzo Trincheri

Lorenzo Trincheri impegnato nella Strasimeno 2010

(7 aprile 2010) E’ svanito nel corso della terza tappa, la Jebel El Oftal-Taourirt Mouchanne di 40 km, il sogno di Lorenzo Trincheri nella 25^ Marathon des Sables. Il camoscio ultramaratoneta di Dolcedo, che nelle precedenti due edizioni aveva completato la gara all’8° e 6°posto e che quest’anno puntava a migliorarsi ancora, ha accusato ieri problemi all’apparato digerente ed è stato costretto a ritirarsi. Indebolito già in partenza, probabilmente colpito da un virus intestinale che lo aveva infastidito anche nel finale della seconda tappa, Lorenzo è riuscito a mantenersi nelle prime 10 posizioni sino a metà percorso, dopo di che la situazione è andata via via peggiorando ed ha perso rapidamente contatto dai migliori. Ha provato a rimanere stoicamente in gara, passando al terzo ed ultimo controllo cronometrico al 202° posto, ma poco dopo, sfinito, è stato costretto ad abbandonare.

Read More →

Mds, un virus mette k.o. Trincheri

By , 6 aprile, 2010, No Comment

(6 aprile) E’ finita anzitempo l’avventura di Lorenzo Trincheri nella 25^ Marathon des Sables.  5° nella classifica generale alla partenza della terza tappa, nel corso della prova l’ultramaratoneta di Dolcedo ha accusato problemi fisici (virus intestinale) e, dopo aver provato con tutte le forze a rimanere in corsa, è stato costretto al ritiro. Domani la prova più lunga: oltre 80 km.

Mds, Lorenzo Trincheri balza al 5° posto

By , 6 aprile, 2010, No Comment
Lorenzo Trincheri

Lorenzo Trincheri

(6 aprile) Doppio balzo in avanti nella classifica della 25^ Sultan Marathon des Sables per Lorenzo Trincheri. L’ultramaratoneta di Dolcedo, in gara per il team Scotta Roata Chiusani, ieri ha chiuso la seconda tappa, da Khermou a Jebel el Otfal, di 35,5 km, in sesta posizione, primo degli italiani e terzo tra i concorrenti europei, salendo dal 7° al 5° posto, posizione che mai aveva raggiunto prima d’ora. La prova è risultata assai dura, con un finale tutto in salita, con forti pendenze. La vittoria di tappa, neanche a dirlo, è andata al marocchino Mohamad Ahansal, grande favorito della vigilia, il quale ha lasciato ad oltre 9 minuti lo statunitense Wardian ed ha così consolidato la sua posizione di leader della gara. Il ritardo di Trincheri (che ha corso alla media di 10,63 km/h) da Ahansal è stato ieri di 28’28”.

Read More →